La dermatite seborroica

Sono frequenti, anche perché di moda e di facile accesso, le diete sbilanciate, che portano a carenze nutrizionali qualitative piuttosto che quantitative. Fretta, stress, solitudine, mancanza di tempo, mode, esigenze estetiche di tendenza,  possono essere causa di un’alimentazione sbilanciata. Se si associa a tutto questo  uno stile di vita ...

continua >>

 

La caduta dei capelli nelle donne

continua >>

I capelli sono uno degli strumenti di seduzione delle donne. Ricci, lisci, corti o lunghi, sono espressione del nostro stile individuale e della nostra personalità. Come tali, sono strettamente collegati anche al nostro benessere psicofisico.

Tuttavia, sempre più spesso, si osservano donne afflitte da una notevole perdita di capelli che genera ....

Capelli e nutrizione

Capelli e nutrizione - Istituto Tricholos - LecceSono frequenti, anche perché di moda e di facile accesso, le diete sbilanciate, che portano a carenze nutrizionali qualitative piuttosto che quantitative. Fretta, stress, solitudine, mancanza di tempo, mode, esigenze estetiche di tendenza,  possono essere causa di un’alimentazione sbilanciata. Se a tutto questo si associa  uno stile di vita inadeguato, si prepara un ottimo terreno per l’insorgenza di un Effluvio (copiosa caduta di capelli) e si contribuisce ad aggravare un Defluvio (progressiva involuzione dei capelli) già esistente.

Siamo il risultato di quello che mangiamo ed è chiaro che al nostro corpo serva un’alimentazione varia ed equilibrata per poter accedere a tutti i macro e micronutrienti che gli servono per rimanere in buona salute.

Tutto questo vale anche per i capelli.

Esiste, infatti, un diretto rapporto fra apporto nutrizionale e sintesi delle proteine che formano il capello, le cheratine dure.

E’ stato ampiamente osservato che deficit proteici, anche modesti ottenuti tramite diete non bilanciate possono alterare molto poco lo stato di salute globale dell’organismo ma possono altresì essere la causa non nota di un effluvio, aggravarne uno in atto, e ridurre la velocità di crescita di unghie e capelli.

Da un altro punto di vista, un’alimentazione troppo ricca in zuccheri e povera di grassi insaturi essenziali, contenuti ad esempio in alimenti come l’olio di mais o di girasole, il pesce, frutta secca, frutti di mare, induce un aumento di produzione di cortisolo e di insulina. Entrambe favoriscono l’invecchiamento e la progressione della calvizie.

 

Istituto Tricholos - Lecce - L'importanza della nutrizione per la salute dei capelliQuali sono gli elementi essenziali che favoriscono un corretto sviluppo dei capelli?

 • Amminoacidi e proteine: cistina, tirosina, metionina, fenilalanina, lisina, arginina. Li ritroviamo in uova, pesce, carni rosse

 • Vitamina A: presente nelle verdure a foglia larga, tuorlo d’uovo, pesci grassi è indicata per migliorare anche la salute della pelle

• Vitamine del gruppo B: fondamentali per regolare il metabolismo follicolare, devono necessariamente essere assunte attraverso gli alimenti in quanto l’organismo non è in grado di produrle. Le ritroviamo in legumi (B1), uova, broccoli e fagiolini (B2-B3), carne, cereali, patate, pomodori (B4), arachidi, funghi, fegato, pesce, verdure, pane integrale, noci, germe di grano, riso,  tuorlo d’uovo (B5-B6-B8), asparagi, carciofi, cavoletti di Bruxelles, cereali integrali, arance, kiwi (B9).

• Ferro: contenuto in frutta, spinaci e carne rossa è un elemento essenziale per la formazione del sangue e l’ossigenazione dei bulbi piliferi.

• Rame: presente in spinaci e crostacei, favorisce la sintesi della melanina (proteina responsabile della colorazione dei capelli).

• Magnesio: ne sono ricchi le verdure e la frutta secca. Importante per la crescita dei capelli in fase di anagen.

• Zinco: lo ritroviamo in carne e pesce e contribuisce alla stimolazione dell’ attività della papilla germinativa. Promuove la crescita attiva o la caduta dei capelli a seconda della sua concentrazione.

Gli amminoacidi - Istituto Tricholos - LecceDa quanto descritto appare chiaro che le vitamine, gli amminoacidi e gli oligoelementi sono tutti necessari al mantenimento cutaneo, per una normale charatogenesi (formazione del capello), per un corretto trofismo dei capelli.

Di conseguenza una alimentazione corretta, varia e bilanciata è un elemento essenziale per favorire lo sviluppo di chiome folte e sane.

Tuttavia esistono numerosi casi in cui non si può o non si vuole cambiare alimentazione o stile di vita. Ci sono poi altre situazioni in cui migliorare o cambiare l’alimentazione  non è più sufficiente ad arrestare un effluvio.

Quando ciò accade e si è in presenza dei primi sintomi di un problema di capelli come caduta abbondante, sfoltimento della massa capillifera, chiome spente e opache, disidratazione del cuoio capelluto, capelli che si spezzano facilmente, è importante  affidarsi ad uno specialista in tricologia per effettuare un esame dei capelli e del cuoio capelluto.

Prenota un check up gratuito presso l’Istituto Tricholos e potrai individuare le possibili cause della tua perdita dei capelli.

 

prenota un check-up gratuito

 

Istituto Tricholos Piazza Mazzini, 3 • 73100 • LECCE
Tel./Fax:  0832.314139 • E-mail:  info@tricholos.it
Tricholos  |  CM Consulting snc | P.IVA: 04786370751

Seguici sui social: